Il futuro è verde: celebrata la Giornata Nazionale degli Alberi e della Macchia Mediterranea

Il futuro è sempre più green: gli alunni degli istituti di Noto “piantano” nuovi alberi nel parco Mannarazze.

Celebrata oggi, giovedì 21 novembre, a Noto la Giornata Nazionale degli Alberi e della Macchia Mediterranea. L’iniziativa promossa dal Comune di Noto, che ha aderito alla Carta dei comuni custodi della Macchia Mediterranea, ha visto il coinvolgimento degli istituti scolastici di ogni ordine e grado della città.

Oltre 700 gli studenti che hanno aderito e che per l’occasione si sono ritrovati in Piazza Municipio dove hanno ricevuto dal Presidente del Consiglio Veronica Pennavaria edall’assessore Salvo Cutrali, targhe e attestati di partecipazione. A seguire si sono riuniti in un festoso corteo per spostarsi verso il parco Mannarazze dove, assistiti dal Corpo Forestale, hanno piantato alcuni alberi.

Un gesto di grande valore simbolico che esprime la volontà della cittadinanza, con in testa le nuove generazioni, di condividere l’amore per la natura, il rispetto per l’ambiente e il desiderio di abbellire il territorio con aree sempre più verdi e fruibili da tutti.
Nei prossimi giorni, in tutta Italia, si terranno manifestazioni simili, promosse da Legambiente. Segno che il pianeta ha bisogno di respirare aria nuova!

Gli alunni della VA Itas Turistico

Precedente I ruoli ambientali delle piante Successivo Studenti del Cat e universitari di Utrecht: gli "young innovators" che vogliono riqualificare il fiume Asinaro