Grande come la Terra, domenica a Noto una tavola rotonda sulle donne come esempio di resilienza

Grande come la Terra, domenica 24 novembre a Noto una tavola rotonda sulle donne esempio di resilienza.

Nell’ambito degli incontri promossi dal Comune di Noto in occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, domenica 24 novembre alle 18 nella Sala Conferenze dell’ex Cantina Sperimentale di largo Pantheon, si terrà una tavola rotonda con al centro le donne, esempio di resilienza.
L’incontro, promosso dal Comitato di Noto della Croce Rossa Italiana, vuole essere un momento di confronto tra associazioni e attori sociali del territorio sensibili al contributo attivo della donna nel mondo del volontariato.
Dopo i saluti istituzionali di Giusi Solerte, Assessora al Turismo, Sport, Pari opportunità e Legalità, e di Antonina Coletta, Presidentessa del Comitato di Noto della Croce Rossa Italiana, interverranno Serena Carnemolla, Maria Alecci, Vera Parisi, Concita Gallo, Cettina Lauretta e Corrada Fatale, quest’ultima relazionerà sull’importanza di educare alla differenza di genere portando anche l’esperienza positiva e di successo del Progetto Comunicazione e Informazione, di cui la docente di filosofia del “Matteo Raeli” è referente e che sta alla base della creazione del nostro blog, “Il Primato Netino”.
L’ingresso è gratuito, l’invito è quello di partecipare.
Precedente Studenti del Cat e universitari di Utrecht: gli "young innovators" che vogliono riqualificare il fiume Asinaro Successivo Cosa ci raccontano le Madri Costituenti